Bando ITS Internet of Things Turistico

La Fondazione ITS BACT

avvia il processo di selezione degli studenti per il biennio formativo 2018/2020
per il corso di Istruzione Tecnica Superiore:

Tecnico Superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche e delle attività culturali. Indirizzo: IoTT—Internet of Things Turistico

Sono aperte le iscrizioni

Iscriversi a un corso ITS: una scelta che mira in alto!

Affrettati!
Hai tempo fino alle ore 18:00 del 15 ottobre 2018 per presentare la tua candidatura

Figura professionale
in uscita

La figura professionale che verrà formata si occupa di innovare il Turismo con nuovi modelli di business derivanti dalle opportunità che l’evoluzione del web, del mondo digitale, dell’Internet of Things (IoT), del Web fisico e dell’App Economy hanno offerto a molti mercati, incluso quello del turismo, dell’accoglienza turistica e della promozione e della valorizzazione dei patrimoni storico-artistico-culturale-turistici dei territori.

Attraverso il nuovo paradigma del Digital Destination Management e gli strumenti dell’IoT e dell’Information & Communication Technology (ICT), il profilo formato innoverà la filiera turistica verso lo Smart Tourism, nell’ottica del nuovo scenario di sviluppo legato al modello tecnologico e sociale di Smart City.
Il profilo professionale in uscita sarà in grado di progettare, gestire e promuovere in modo innovativo il territorio e il patrimonio culturale e turistico, di fidelizzare i flussi turistici tramite i nuovi strumenti del Digital Tourism.

Il corso

Durata e articolazione
del corso

Gli allievi saranno impegnati dal mese di novembre 2018 al mese di dicembre 2020, con un impegno settimanale di 30/40 ore.
È consentito un numero massimo di assenze non superiore al 20% del monte ore totale di ciascuna annualità.
Gli allievi che supereranno tale limite saranno esclusi d’ufficio dal corso. Di seguito le aree in cui si svilupperà il piano formativo:

Aree didattiche

  • Oriented Area
  • Linguistic Area
  • Cluster Experience Area
  • Basic Tourism Management Area
  • Smart Area
  • Specialistic Management Area: Stage

Job placement

Le competenze acquisite costituiranno vantaggi competitivi per i formati che potranno spendere la professionalità e le skills acquisite in termini di occupabilità e soprattutto potranno essere competitivi non solo in quello turistico, considerato che il mercato del lavoro attuale pone, a quasi tutti i settori, le sfide dell’ICT e della digitalizzazione.

Di seguito alcuni degli sbocchi professionali nei quali potranno inserirsi i TS:
Imprese Turistiche tradizionali; OLTA – On line travel e agency e Tour operator; Imprese del comparto alberghiero; Aziende app/web del settore turistico; Compagnie di navigazione e crocieristiche; Agenzie di comunicazione ed eventi; Imprese di intermediazione turistica ; Strutture pubbliche e private di gestione di sistemi turistici locali; Pubblica amministrazione locale; Consorzi/agenzie/pro loco di valorizzazione del territoriale; Organismi delle CCIAA in Italia e italiane all’estero.
La Fondazione e il suo cluster faciliteranno i processi di inserimento lavorativo per gli allievi, in base alle valutazioni emerse dal ranking PID e durante le attività formative e l’esame finale.