Ristorazione, formati e lavora come Food and Beverage Manager

scopri il corso sul food and beverage

Scopri come lavorare nel Food and Beverage Management. Riparte l'offerta formativa di Istruzione Tecnica Superiore dell'ITS BACT nel settore della ristorazione. Ripartire insieme per ricostruire il futuro dopo lo stop dell’emergenza pandemica.

Questa la nuova mission dell'ITS BACT che va a rafforzare quella di creare occupabilità rispondendo alla domanda di fabbisogno formativo delle aziende del comparto del turismo, della ristorazione e della gastronomia (tra i più colpiti dalla crisi del COVID-19) con un pacchetto di nuovi corsi delineati per aderire alle esigenze professionali e agli standard competitivi richiesti dal mercato.

L'Italia prova a ripartire. E anche l'istruzione prova ad accelerare sullo start. Scopri i nuovi corsi del sistema terziario professionalizzante per formarti e lavorare

In attesa dei nuovi corsi di Istruzione Tecnica Superiore finanziati gratuiti, l'ITS BACT rinnova la propria offerta formativa introducendo i corsi ITS con la modalità dell'Apprendistato di Alta Formazione che li rende gratuiti per i giovani tra i 18 e i 29 anni.

La Food Industry è uno dei settori strategici dell'economia italiana, tra consumo, esportazioni, investimenti digitali e marketing esperenziale. L'incremento costante dei ricavi nel settore alimentare e le performance delle aziende nel settore Food mostrano che l'alimentare fa meglio della moda e del design (un grande risultato considerando che l'Italia risulta essere al primo posto nella Design Economy). 

Durante il lockdown, nell'Italia che ha combattuto in prima linea contro il Covid-19, accanto a infermieri, medici, operatori sanitari e protezione civile, troviamo anche gli operatori dell'industria alimentare, chiamata all'enorme responsabilità di garantire a tutti accesso al cibo durante l'emergenza. Nonostante l'incremento dei consumi domestici, le aziende alimentari hanno subito un calo della produzione a causa dello stop degli scambi con i mercati esteri (in entrata e in uscita) e dei consumi nelle strutture e nelle imprese del settore ricettivo e gastronomico.

Dalla fase 2 a oggi l'intero settore è in ripresa, ma gli effetti economici a medio e lungo termine del Covid-19 sul business preoccupano gli operatori. Per uscire dal clima di incertezza occorre di più. E urgono più che mai professionisti in grado di affiancare ai processi tradizionali nuovi modelli di business in grado di risollevare le sorti di uno dei comparti più redditivi per l'economia italiana.

Diventa un Food & Beverage Manager e lavora nelle imprese della ristorazione e dell'ospitalità. Impara a coordinare e supervisionare tutte le attività di ristorazione, apportando innovazione all'intera filiera

La figura professionale che verrà formata sarà in grado di supportare il management delle aziende turistico-ricettive, valorizzando e promuovendo la filiera della ristorazione e dell’enogastronomia. Il profilo sarà in grado di operare nel campo turistico, promuovendo il territorio e le strutture turistico-ricettive con azioni innovative di Marketing e di Tourism Management.

L’indirizzo della figura consentirà al profilo in uscita di specializzarsi nel Food & Beverage Management e nell’Innovazione 4.0 del comparto, per valorizzare la filiera F&B con l’offerta di servizi innovativi di ristorazione ed enogastronomia che implementino nuovi modelli di business orientati alla Smart Specialization (Piano Nazionale MiSE “Impresa 4.0”) e derivanti dalle opportunità offerte dall’evoluzione del web, dal mondo digitale, dall’Internet of Things e dalle nuove tecnologie digitali del 4.0.

Il percorso rilascia allo studente competenze e skills nell’utilizzo delle tecnologie innovative per la pianificazione, organizzazione e gestione delle attività turistiche nel comparto F&B, per valorizzare i prodotti e servizi ristorativi e diventare volano di ripresa e sviluppo, rilanciando il comparto dopo l’emergenza pandemica che ha messo a dura prova il settore del turismo, dell'ospitalità, della gastronomia e della ristorazione su scala globale.

Dal Crisis Management alla Brand Reputation, il Tecnico Superiore sarà per il mercato del lavoro una figura di rilievo di Innovation Management in grado di incrementare la produttività nella filiera con innovazioni nell’organizzazione aziendale, nelle tecnologie da utilizzare e nei processi produttivi e di marketing da pianificare per dare un impulso alla fase di re-start dell’economia legata al turismo e alla ristorazione.

Si riparte con la novità dell'Apprendistato: corso gratuito in modalità lavoro. Scopri come accedere alle selezioni. Hai tempo fino al 30 Settembre

L'offerta formativa del 2020 dell'ITS BACT introduce una novità, una modalità di erogazione del percorso che si va ad aggiungere alla classica ITS fondata sul modello teoria-laboratorio-stage. Da quest'anno, infatti, i percorsi ITS BACT potranno essere frequentati anche attraverso la modalità dell'Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca.

Modalità che consente agli studenti iscritti al percorso, con un età ricompresa tra i 18 e i 29 anni, di frequentare il corso senza sostenere i costi della retta previsti per i corsi non finanziati, e consente di frequentare l'80% del monte ore del corso in azienda e il 20% presso l'ITS BACT. Gli studenti potranno essere assunti con un contratto di Apprendistato di Alta Formazione, lavorare apprendendo sul campo e al contempo conseguire il titolo ITS .

Cos'è l'Apprendistato?

L’Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca si caratterizza come un contratto di lavoro a tempo indeterminato che, accanto alla finalità di scambio di lavoro verso retribuzione, consente a ciascun apprendista di conseguire il diploma di Istruzione Tecnica Superiore. L’ITS faciliterà il matching tra imprese del territorio e studenti in fase di avvio del corso, per consentire ad enti e aziende che fossero disponibili ad assumere con contratto di apprendistato gli studenti idonei al loro fabbisogno formativo.

Grazie agli incentivi della Regione Campania, le aziende potranno assumere gli apprendisti alla fine del corso ITS trasformando l'Apprendistato in contratto a tempo indeterminato. Un'occasione imperdibile per delineare il tuo futuro.

Per partecipare al corso devi superare le selezioni. Solo 25 i posti disponibili. Scopri i dettagli sulla figura professionale in uscita, i costi e le modalità del corso scaricando il bando e compila la domanda per prendere parte alle selezioni. Hai tempo fino al 30 Settembre 2020. Non perdere l'occasione. L'istruzione, il lavoro e l'assunzione non sono mai stati così vicino. Riparti con l'ITS BACT e dai forma al tuo futuro. 

IT'S CULTURE